Calze a rete: la guida definitiva per abbinarle con stile!

Calze a rete

Sexy, trendy, retrò, grunge. Misteriose, audaci, chic, femminili. Esiste un solo modello di calze capace di impreziosire le molte sfumature dell’essere donna: le calze a rete, tanto amate quanto complicate da abbinare.

Vuoi scoprire come indossare le calze a rete con eleganza e stile? Continua a leggere, questa breve guida ti aiuterà!

Non il solito collant

Le calze a rete si distinguono da ogni altro tipo di calza. Chi ha provato ad indossarle lo sa: da chic a volgare, la caduta di stile è dietro l’angolo… o almeno lo era fino a qualche anno fa! Negli ultimi tre anni, infatti, le calze a rete hanno prepotentemente ripreso il loro posto sulle gambe delle donne, dalle passerelle alla vita quotidiana, con nuovi eleganti abbinamenti!

Calze a rete: storia vecchia, vita nuova

Siamo negli anni ‘50 quando le fishnet diventano il simbolo della sensualità femminile più audace e nascosta: sulle gambe di Marylin Monroe e Brigitte Bardot, le calze a rete, nere o color carne, sono l’oggetto del desiderio degli uomini e la spinta provocatoria delle donne.

Con il loro vedo-non vedo tolgono ai classici collant il loro ruolo contenitivo e protettivo, diventando protagoniste di ogni outfit, ancor più dei vestiti stessi.

Negli anni ‘60, la rivoluzione ha un nome: minigonna! Le fishnet diventano le calze per eccellenza da indossare con le gonne corte, con l’audacia e il desiderio di emancipazione che stavano iniziando a spopolare.

Ma la vera svolta per le calze a rete arriva negli anni ‘80: è Madonna a ridefinire il concetto di fishnet, attribuendo una nuova connotazione trasgressiva e provocatoria che,  tra passerelle e film, rimarrà nell’immaginario collettivo fino agli anni 2000.

Negli ultimi anni sembravano essere passate di moda, ma recentemente sono tornate alla ribalta per merito delle social influencer come Chiara Ferragni e Kendall Jenner che, grazie agli scatti che le hanno immortalate mentre sfoggiano le calze a rete nella loro vita quotidiana, hanno ridato nuova vita alle fishnet.  

Trama larga o trama stretta?

Se non vuoi rischiare troppo, la trama stretta è la scelta per te.

In generale, la calza a rete larga è consigliata per gambe molto fini e sottili, poiché tende a stringere sulla pelle e potrebbe evidenziare alcuni inestetismi in maniera poco piacevole.

In ogni caso, ti consigliamo di indossare la trama larga sotto i pantaloni, lasciando intravedere la parte scoperta del piede ed eventualmente, per le più giovani, la parte superiore del cinturino (magari abbinata ad un crop top).

Puoi anche indossarla sotto i jeans strappati (ma non eccessivamente strappati) e l’effetto Pretty Woman è dietro l’angolo!

La trama piccola è la più indicata per gonne, minigonne e vestiti.
Chiare di giorno per un abbigliamento chic, nere di sera per liberare la tua sensualità.

Se poi la indossi con vestiti dall’allure bohémienne puoi modernizzare l’intero outfit in un batter d’occhio!

Calze a rete e scarpe: le coppie imbattibili

Diciamoci la verità, portare le calze a rete non è semplice.

Innanzitutto, è bene indossarle solo se ti senti davvero a tuo agio, e non solo per seguire la moda del momento!

E poi, per non cadere nella volgarità, ricorda sempre che, una volta messe, le calze a rete saranno il punto centrale di tutto l’outfit. Prova quindi ad abbinare un make-up soft e un abbigliamento non troppo succinto, come pantaloni o maxi pullover tinta unita.

Ora però passiamo alle scarpe: con questi match sarà impossibile sbagliare!

  • Décolleté: il classico dei classici. Importante: tacco stretto preferisce trama stretta, tacco largo trama larga.
  • Anfibi: è l’abbinamento che spopola fra i più giovani, dando un tocco punk all’intero outfit specialmente in presenza di strappi sui jeans.
  • Sneakers: il match perfetto per tutti i giorni, per non sembrare banali con il solito jeans+maglietta. In questo caso si possono scegliere comodi gambaletti; con i jeans strappati, meglio i collant.
  • Mocassini: il perfetto incontro di due elementi opposti, una scarpa di tendenza maschile con la calza a rete femminile. Ideali per la media stagione.

Insomma, le calze a rete sono un must destinato a rimanere ancora a lungo sulle gambe delle donne.

Il trucco è abbinarle in maniera elegante, e farlo è più facile di quanto si pensi!

Così come farle entrare nell’uso quotidiano, con il giusto outfit, che darà un tocco nuovo e fresco alla tua immagine. Ancor di più se le calze scelte sono quelle di Sguardisegreti, impreziosite dal lurex e con la suola rinforzata.
Dai un’occhiata alla nostra collezione per trovare le calze più adatte alle tue esigenze e tante idee per i tuoi abbinamenti!

Comments
admin